Esattamente un anno fa ebbe inizio il progetto editoriale di ramodoro con l’ambizioso obiettivo di far conoscere l’antropologia al di fuori della cerchia degli specialisti.

52 articoli pubblicati in 12 mesi sono per il piccolo team dell’associazione una grande soddisfazione! Grazie soprattutto alla nostra pagina Facebook, che da qualche settimana conta oltre mille followers, gli articoli ricevono un buon numero di visualizzazioni, ma naturalmente c’è ancora spazio per crescere e diffondere ancora di più il sapere antropologico.

In questo anno abbiamo parlato di una serie di tematiche care all’associazione e ai suoi membri: in primis l’arte  nelle sue varie forme, tra cui per esempio la danza, anche grazie al contributo della nostra presidentessa Aurora. Un capitolo ampio è stato poi dedicato alla cura, sia da un punto di vista antropologico, ma anche psicologico con gli interventi del nostro Raffaele.

Un altro grande nodo è il complesso tema delle migrazioni. Anche questa volta abbiamo cercato di trattarlo da prospettive diverse: da un lato le narrazioni delle vite dei migranti all’interno del sistema accoglienza che sono confluire poi nel volume di “Chiedo permesso” a cura di Eleonora e Margherita, dall’altro la ricostruzione della storia delle migrazioni a cura di Erika.

Infine c’è la grande sezione Antropologia Pop dove abbiamo deciso di presentare una serie di articoli a carattere più generale che toccano temi come l’architettura, l’alimentazione, l’economia e tanto altro.

Per il nuovo anno ramodoro ha già alcune idee, ma non c’è occasione migliore di un compleanno per chiedere al lettore qualche consiglio: quale argomento vorreste trovare sulle pagine di questo blog?

Lasciate un commento sul blog, sulla nostra pagina Facebook o contattateci qui, siamo tutto orecchie!

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.